La Sicilia

Rassegna stampa

A giugno

È ormai ufficiale. Lo ha reso noto la Segreteria di Stato Vaticana con una lettera inviata al Presidente del Rinnovamento nello Spirito. Una notizia che Salvatore Martinez teneva “in pectore” dal 9 settembre scorso. In quella circostanza, ricevuto in Udienza privata da Francesco presso i Palazzi Vaticani – su richiesta dello stesso Papa, in un colloquio alla scrivania del Pontefice durato circa 30 minuti – Martinez aveva riferito al Santo Padre dell’intenzione di trasferire lo storico raduno del Movimento da Rimini a Roma, per farne un grande evento di evangelizzazione in linea con lo spirito del Pontificato. In quella circostanza il Papa aveva subito accolto con favore l’idea, rendendosi disponibile a intervenire. I mesi a seguire hanno visto il Presidente Martinez impegnato con le Autorità competenti (Segreteria di Stato, Coni, Comune di Roma) per sciogliere la riserva e confermare l’organizzazione dell’evento allo Stadio Olimpico. Così, poco prima delle festività natalizie, la notizia è stata ufficializzata. Davvero grande è l’entusiasmo che questo evento sta suscitando, e non soltanto in ambiente ecclesiale. Il Rinnovamento nello Spirito, che in Italia ha più di 200 mila aderenti, in 1.900 gruppi e comunità. è il Movimento di spiritualità più diffuso al mondo: secondo il sociologo statunitense David Barret sarebbero oltre 100 milioni i cattolici entrati in contatto con il Rinnovamento, tra simpatizzanti e aderenti. A giugno, il Vescovo di Roma sarà protagonista di una grande “festa della fede”, in cui migliaia di giovani, di bambini, di ammalati, di famiglie saranno coinvolti. Si attendono 50.000 persone, molte delle quali provenienti da diversi Paesi dei cinque Continenti. 05/02/2014